10 parole in inglese che hai sicuramente sentito in ufficio

A seconda della professione che svolgiamo, potremmo pensare che la conoscenza della lingua inglese sia più o meno necessaria per un sereno svolgimento della nostra quotidianità. In realtà, ad un orecchio attento, sarà immediatamente chiaro che numerosi termini in lingua inglese si siano fatti sempre più strada nel vocabolario di uso comune nella stragrande maggioranza degli uffici. Con grande sorpresa, ma forse neanche troppa, capita ad ognuno di noi di imbattersi in espressioni ormai entrate a far parte del nostro linguaggio quotidiano, che nulla hanno a che fare con l’italiano, e soprattutto a doverle comprendere ed utilizzare a sua volta anche in comunicazioni scritte. Se questo sia un bene, nell’ottica di una comunicazione globale, o un male, come affermano i puristi dell’italiano, è un dibattito pressochè inutile: nel fatti l’inglese è entrato a gamba tesa in ogni ambiente di lavoro e, volenti o nolenti, tutti abbiamo necessità di avvicinarlo, senza diffidenza e con una certa necessaria padronanza. Ma quali sono le più comuni espressioni che ci può capitare di sentire o che abbiamo già sentito pronunciare da colleghi e superiori? Ve ne proponiamo 10 che sicuramente avrete già sentito: Brainstorming: tecnica di gruppo mirata a far emergere idee per la [...]